LITFIBA: l’infinita energia del loro live. Recensione CD

Condividi

LITFIBA
SPIRITO LEGACY EDITION
1 Cd Ristampa + 2 CD Live
Live Modena 23/03/95
Sony Music
Release: 19 Maggio 2017

Voto: 7,0
di Luca Trambusti

1994

Era il 1994. Alla fine di quell’anno (novembre) i Litfiba, al massimo del fulgore artistico, pubblicavano un album fondamentale nella loro carriera: “Spirito”. Era la settima uscita discografica nonché il terzo episodio della cosiddetta “Tetralogia degli elementi”, già composta da “El Diablo” (1990), “Terremoto” (1993) e conclusasi nel ’97 con “Mondi Sommersi”.

Spirito Tour

Come da prassi al disco seguì, a partire dal 25 Febbraio 95, lo “Spirito Tour”, una serie di concerti da cui i Litfiba estrassero anche un VHS (quello era il formato video dell’epoca) che raccontava il mondo della band includendo anche immagini dei live.

La data del 25 marzo al Palasport di Modena fu registrata ed ora è disponibile nella sua completezza inclusa in un triplo cd con cui Sony ripropone il “periodo spirito”.

“Spirito Legacy Edition” contiene il disco originale rimasterizzato, con l’aggiunta di

4 nuovi mix (2017) ad opera di Tom Lord-Alge (Lo spettacolo, Spirito, No frontiere e Lacio drom (Buon Viaggio) ) e due Cd che appunto propongono il live di Modena

Il solo “Spirito” è disponibile anche nella sua versione originale in VINILE 180 gr. – Vinyl Mastering 2017 – ).

Concentrandoci solo sulla parte live si nota immediatamente la compattezza del suono, la sua potenza e l’energia che scaturisce da queste interpretazioni.

Ancora oggi i Litfiba (leggi qui la recensione del concerto 2017) conservano sul palco una grande forza. Inevitabilmente però 22 anni fa la band era al massimo della forma sia umana, sia fisica che artistica. Tutta la loro potenza veniva “scaricata terra” e sopratutto veniva rigettata dalle chitarre e dalla compattezza sonora della band

Rock e altro

Si nota però come già allora Pelù e Ghigo fossero attenti a certi problemi e tematiche: nel ’95 (e ancora prima) parlavano di frontiere (No Frontiere). di cultura Rom (Lacio Drom), di Arabia (Onda Araba), di Africa (Africa) e di lavoro giovanile (Ragazzo). Pur adeguandosi e mutando nel tempo, nella forma ed in parte nella sostanza la band fiorentina ha sempre avuto questa caratteristica. Attenzione al mondo coniugata con il grande rock.

Su 18 tracce del doppio Cd live, 8 arrivano da Spirito (che ne aveva in totale 11). Ai tempi nel ’95 erano brani nuovi, poco conosciuti, oggi molti sono ancora in scaletta e tengono degnamente botta anche negli show odierni.

Un disco dunque che non fa altro che confermare quale fosse, e sia, il valore live dei Litfiba, veri “animali” da palcoscenico.

Scaletta del CD Live
CD 1 – Live in Modena 23/03/1995

1 Maudit Live
2 El diablo
3 Lo spettacolo
4 La musica fa
5 Tammuria
6 Dimmi il nome
7 Lulù & Marlene
8 No frontiere
9 Il vento
10 Onda araba

 CD 2 – Live in Modena 23/03/199

1 Animale di zona
2 Spirito
3 Gioconda
4 Cangaceiro
5 Suona fratello
6 Ragazzo
7 Africa
8 Lacio drom

Leggi anche recensione concerto 2017

Total Page Visits: 342 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *