COVID-19 SOSTENIAMO LA MUSICA: chiusa con successo la raccolta fondi e la successiva distribuzione

Condividi

COVID-19 SOSTENIAMO LA MUSICA
Raccolti e distribuiti 800.000 euro per i lavoratori dello spettacolo

È giunta al termine la raccolta (iniziata a maggio 2020) e la distribuzione dei fondi dell’iniziativa “Covid-19 Sosteniamo la musica” promossa da Spotify con l’iniziativa globale “COVID-19 Music Relief” e gestita in Italia dall’impresa sociale Music Innovation Hub con il supporto di FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana.

L’obiettivo di questo progetto, raccogliere fondi per un concreto sostegno ai lavoratori dell’industria musicale in difficoltà a causa della pandemia, è stato abbondantemente raggiunto e superato. Il progetto era nato infatti con l’obiettivo di raggiungere 500.000,00€ di raccolta, e al 31 dicembre ha raggiunto la cifra totale di 852.583,64 euro (di cui 250.000 donati dalla Fondazione Cariplo) erogando concretamente un totale di 774.000,00 € di singoli contributi da 500€ a 1.548 lavoratori della filiera musicale. In seguito alla collaborazione con il progetto “Da Verona accendiamo la musica”, 44.440,65€ sono stati donati ai lavoratori dell’Arena di Verona mentre il 4% del valore totale raccolto è stato destinato alla copertura dei costi di gestione del progetto.

“Sosteniamo la musica” ha contribuito non solo a raccogliere fondi ma anche a sottolineare l’emergenza in cui versava – e purtroppo ancora oggi versa – un intero settore divenendo il fulcro della rassegna “Da Verona accendiamo la musica”, svoltasi tra il 2 e il 6 settembre 2020 e trasmessa in diretta su Rai 1, dando il via ad una raccolta diffusa a livello nazionale attraverso il numero solidale.

Oltre alla manifestazione televisiva, nella stessa settimana, prima grazie alla stesura del Manifesto della musica responsabile, sottoscritto dai principali operatori privati e istituzionali, poi grazie a “Heroes – Il futuro inizia adesso”, il più grande evento in live streaming organizzato in Italia e trasmesso a pagamento su A-Live si sono poste le basi di processi che possono in futuro portare alla valorizzazione della musica come fattore di cambiamento economico e sociale.

Il 15% del totale raccolto grazie all’intera settimana (44.440,65€) è stato devoluto ai lavoratori dello spettacolo precari dell’Arena di Verona.

“Sosteniamo la musica” può essere considerato non solo una risposta concreta, anche se parziale, al bisogno di 1500 famiglie ma un vero e proprio modello di cambiamento nella filiera musicale, orientata allo sviluppo di nuovi obiettivi nel nome dell’innovazione e della responsabilità sociale.

Vedi Report Finale

Music Innovation Hub Spa (MIH) è un’impresa sociale che crede nella musica come bene comune, strumento di emancipazione, inclusione ed integrazione, forma espressiva in grado di sprigionare nuove energie, rompere barriere sociali, operando in collaborazione e non competizione con tutti gli attori della filiera e con le istituzioni. Music Innovation Hub è fondata da Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore, Music Management Club SRL e OXA SRL (la società che gestisce BASE Milano luogo di l’innovazione delle industrie creative ed ex edificio industriale dove MIH ha sede).

Total Page Visits: 368 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *