METALLICA rinnovano i voti con l’orchestra sinfonica Recensione Film

Condividi

film con orchestra

Film Live
Nelle sale 18 Ottobre 2019

Voto 8
Di

film con orchestra

Era il 1999 i si unirono alla San Francisco Symphony Orchestra in un inconsueto, sperimentale, originale, ambizioso ed innovativo ma riuscito matrimonio. Il metal della band americana accompagnato da una prestigiosa orchestra sinfonica. Di quel concerto è uscito anche un disco.

20 anni dopo l’evento si ripete, con un diverso direttore musicale (Michael Tilson Thomas al posto del compianto Michael Kamen). La scaletta si compone di brani presenti già nella precedente scaletta e novità “nate” nel frattempo.

Il risultato però è lo stesso: un connubio sorprendente e ben amalgamato.

Live a settembre

Lo scorso 6 e l’8 settembre, la band che vende milioni di dischi si è unita ad una delle più prestigiose orchestre in due spettacoli al Chase Center di San Francisco inaugurato proprio da questi due show. Quei due show ora sono riuniti in un una pellicola dal titolo “

Nelle 2 ore e 30 del film (che scorrono molto bene) si entra in un “terzo mondo”, quello fatto dall’unione apparentemente improbabile dei e della sinfonia. In realtà si aggiunge potenza alla potenza. Da una parte quella metal degli americani, dall’altra quella di un orchestra con tutti i suoi elementi. Le due parti per l’occasione si sommano, si intersecano, si accavallano, si scambiano. I lunghi, fulminanti e sferraglianti assoli di chitarra si abbinano alla potenza delle sezione archi, la sezione ritmica viene rinforzata da quella orchestrale. Che ha anche tante altre sfumature sonore da portare in eredità per raggiungere l’intrigante risultato finale.

C’è da notare che per l’occasione la band ha smussato le sue punte più estreme che ritroviamo solo in alcuni episodi. Si muovono più sul territorio del rock e hard rock pur senza rinnegare niente della loro musica.

Nessuna stonatura

Non c’è conflitto tra le due entità, c’è collaborazione e l’amalgama non stona o confligge. Le dinamiche sono tali che ognuno ha il suo spazio. Ognuno rispetta il suo ruolo e le partiture sono ben centrate. A differenza della precedente edizione questa volta i sono entrati nella gestione artistica dell’evento. Hanno di fatto collaborato con il direttore d’orchestra nel costruire il suono. Sembra che i due mondi si siano venuti incontro, creando, tra tesi ed antitesi, la famosa sintesi

Classica e metal

La seconda parte del film inoltre si apre con alcuni interessanti momenti. Il primo è tutto per l’orchestra che prende un suo spazio ed esegue “Suite degli Sciiti”. Il secondo momento orchestrale è invece condiviso con la band. Insieme si cimentano in “Fonderia D’Acciao” un tributo al futurismo di Mosolov. A detta del direttore una “composizione in cui la musica classica ha un approccio hard rock”. Il terzo momento è invece il più curioso: James Hetfield canta accompagnato dalla sola orchestra! Sorprendente.

Insomma anche il secondo esperimento è riuscito, forse anche meglio. Complimenti.

Solo per un giorno

film con orchestra
Il film “” sarà nelle sale SOLO per un giorno: il 18 Ottobre 2019. Per gli amanti della band un appuntamento imperdibile, ma appetibile anche per i rockettari più curiosi

Info
www.nexodigital.it

Total Page Visits: 1224 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *