LA PRIMA ESTATE: si aggiungono NOYZ NARCOS e BASSI MAESTRO

Condividi

LA PRIMA ESTATE
NOYZ NARCOS e BASSI MAESTRO
chiudono la line up del 16 giugno 2023

È un primo assaggio dell’estate, con una ricca dose di musica scelta con passione, da assaporare tra sabbia dorata e tramonti che infiammano il Tirreno.

La Prima Estate torna in uno dei luoghi che hanno fatto la storia del turismo italiano, quella Versilia così amata da artisti e intellettuali che hanno reso iconiche le sue spiagge.

Dopo il successo della prima edizione, la manifestazione che l’anno scorso ha portato sul palco tra gli altri Jamie xx, The National,Anderson Paak, Duran Duran, Bonobo e Sophie and Giants, torna al Lido di Camaiore negli ultimi due weekend di giugno (16-17-18 e 23-24-25) per una seconda edizione che già si prospetta come una nuova esperienza unica: È più che un festival. Una vacanza.

Nella line up 2023, ecco tra gli altri Bon Iver, Kings of Convenience, Bicep, Alt-j, Chet Faker, Jamiroquai, Nu Genea e Metro Boomin.

Noyz Narcos e Bassi Maestro si aggiungono alla giornata di apertura di venerdì 16 giugno, in cartellone con la leggenda statunitense Nas e il fenomeno partenopeo Geolier, per una giornata che attraversa rap e hip hop con quattro stili e voci diverse, passando da New York a Napoli in una manciata di ore.

Noyz Narcos, vero culto del rap italiano – 2 dischi di platino e 2 d’oro nel palmares – con il suo ultimo lavoro “Virus” ha conquistato il titolo di secondo album al mondo più ascoltato su Spotify. Bassi Maestro è il nuovo progetto di Davide Bassi, una delle figure principali dell’hip hop nostrano. Il suo ultimo disco è un ritorno alle origini che lo hanno cresciuto musicalmente, un tributo al decennio degli anni ‘80 e alle sonorità electro funk e soul di quel periodo.

A un’ora da Firenze, nel cuore della riviera della Versilia tra Viareggio e Marina di Pietrasanta, la Prima Estate offre al suo pubblico spiagge finissime incastonate da prati verdi e fresche pinete per portare sul palco grandi artisti internazionali e nuove scoperte, navigando tra generi, divertimento e ricerca con una line up mai scontata che guarda alla qualità più che all’ossessione delle classifiche, parlando a più generazioni.

A metà tra i raduni oceanici e i boutique festival di nicchia, le parole d’ordine del festival sono crema solare e relax, sport e natura, macchina parcheggiata e pochi pensieri, con l’idea di avere tutto a portata di mano e ogni attività a pochi metri dalle onde.

Dalle 18,30, ogni sera quattro artisti salgono sul palco del Parco Bussola Domani – attrezzato con aree relax e un’ampia zona food – per riempirsi gli occhi di buona musica con lo sguardo sul mare. Dopo i concerti inoltre, la festa continua al club La Bussola con i set di dj provenienti dai club più cool di tutta la penisola.

La mattina si può partire dallo yoga e mindfulness, per salutare i primi raggi del sole nella spiaggia deserta, continuare con le colazioni sulla terrazza dello stabilimento balneare Santeria Belmare e più tardi partecipare a panel su musica, libri e tv. Per chi non concepisse vacanza senza l’attività fisica, spazio alle escursioni con ciclisti professionisti per scoprire le colline versiliesi e al via agli sport d’acqua come windsurf, sup o barche a vela con il personale del Circolo Velico di Lido di Camaiore.

Tra i commenti di chi ha partecipato alla prima edizione la frase più ricorrente sui social è stata “Avete realizzato un sogno” e non è un caso.

Tutte le info Biglietti sul sito www.laprimaestate.it, qui tutte le info sui pacchetti Day&Night.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *