Home pageNews

DIODATO: special guest dei Rockin’1000 for Romagna

Condividi

DIODATO
Il cantautore sarà accompagnato dalla più numerosa rock band al mondo in un live per beneficenza

I Rockin’1000 tornano a esibirsi laddove tutto è iniziato.

Sabato 29 luglio saranno all’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena,

Questa volta non per invocare un live dei Foo Fighters, com’è successo per la loro nascita, ma per raccogliere fondi da destinare alla popolazione della Romagna colpita dall’alluvione dello scorso mese di maggio.

Sarà un evento particolare e speciale con parecchi ospiti. Lo special guest è Antonio Diodato, il cantautore vincitore di Sanremo 2020 (l’ultimo prima della pandemia) con “Fai rumore” che in questo periodo è in tour per presentare il suo ultimo album. 1.000 musicisti suoneranno con lui un originale medley realizzato per l’occasione.

Oltre a Diodato la serata destinata alla raccolta fondi vedrà la presenza di Rodrigo D’Erasmo (Afterhours, Manuel Agnelli) e Daniel Plentz (brasiliano ha lavorato con i Selton e con Nic Chester dei Jet oltre che direttore dei Rockin’1000), che saranno i due direttori di questa “Extra large rock Orchestra” denominata Rockin’1000. Il ruolo di presentatrice della serata è affidato a Ludovica Comello, per lungo tempo conduttrice di X Factor.

Così dice Fabio Zaffagnini, Fondatore di Rockin’1000.

“Sono passati sette anni dal nostro debutto allo stadio di Cesena, abbiamo deciso che questa fosse l’occasione migliore “per tornare a casa”, dopo aver fatto il giro del mondo, suonando davanti a decine di migliaia di persone. L’alluvione ci ha colpiti profondamente, la nostra sede è finita sott’acqua e il legame con il territorio è sempre molto forte e vivo. Dopo aver coadiuvato il coordinamento dei volontari attraverso la creazione del servizio volontarisos.it, che ha permesso la gestione di oltre 50 mila persone, abbiamo voluto lanciare questo evento di raccolta fondi insieme ai nostri soci di Orienta Capital Partners, anche loro romagnoli. Un secondo obiettivo è anche la comunicazione di un segnale di ripartenza: vogliamo mostrare come la Romagna non sia più in ginocchio, ma al contrario, una terra che si è rimessa in carreggiata, pronta ad accogliere milioni di turisti con i servizi ed il sorriso di sempre.”

Rockin’1000 – detta anche The Biggest Rock Band on Earth – nasce nel 2014 da un’idea diFabio Zaffagnini ed è formata da (ufficialmente 1000) musicisti volontari (professionisti e non) come cover band dei Foo Fighters. Il loro nome viene alla ribalta quando il 26 luglio 2015 si ritrovanoParco urbano dell’Ippodromo di Cesena(da cui fondatore Fabio Zaffagnini proviene) per un’esecuzione particolare di “Learn To Fly” dei Foo Fighters fatta con lo scopo preciso d’invitare la band di Dave Grohl a suonare a Cesena. L’esibizione del26 lugliovede la presenza di 350 chitarristi, 250 cantanti, 250 batteristi e 150 bassisti

Il video dell’evento, è stato visto da milioni di persone tra cui il fondatore della band americana che decide di accogliere l’invito e di esibirsi con i Foo Fighters nella città romagnola. Concerto che si è tenuto allo stadio il 3 novembre 2015.

A dirigere i 1000 componenti di questa orchestra si sono succeduti Marco Sabiu, Beppe Vessiccio e Daniel Plentz. Alle varie esibizione si aggiungono ospiti illustri come Raoul Casadei e il figlio Mirko, Federico Poggipollini (il chitarrista di Ligabue), Saturnino (bassista di Jovanotti), Cesare “Mac” Petricich (chitarrista dei Negrita), Cesareo (EELST) e altri tra cui nel 2018 un’entusiasta Courtney Love.

Da quel primo concerto, Rockin’1000 si è esibita in altri stadi italiani e all’estero, tra cui: Stade de France di Parigi – Francia, Commerzbank Arena di Francoforte – Germania, Allianz Parque di San Paolo – Brasile, Stadio Artemio Franchi di Firenze – Italia Migliaia di chitarristi, bassisti, batteristi, tastieristi e cantanti, oltre a sezioni di fiati e sezioni di archi, hanno riletto il repertorio dei Queen, Led Zeppelin, AC/DC, Jimi Hendrix, Rolling Stones, Oasis, Nirvana e altri.

Rockin’ 1000, questa volta in compagnia di Diodato, permette a qualsiasi musicista o cantante di poter partecipare e prendere parte della rock band più grande al mondo. Per farne parte è sufficiente iscriversi compilando un form sul sito della mega band: www.rockin1000.com

Il 12 ottobre 2019 Rockin’1000 si esibiscono all’Aeroporto Linate di Milano chiuso per lavori di restauro, in un concerto a cui si unirono Manuel Agnelli e i Subsonica. Il luogo è lo stesso dove circa un mese prima (il 21 settembre) si è svolta la tappa milanese della prima edizione del Jova Beach Party.

https://www.facebook.com/rockin1000


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *