MIKA: le sei date in Italia

Condividi

MIKA
Il suo tour mondiale passa dall’Italia
Sei date in festival e rassegne

Dopo aver aperto Piano City Milano, lo scorso maggio nella suggestiva cornice del Castello Sforzesco, Mika torna in Italia con sei concerti nei principali Festival estivi che lo porteranno da nord a sud del nostro Paese.

Partito ad aprile con un sold out al Cheltenham Jazz Festival (un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati di musica e di jazz del Regno Unito), il World Tour 2023 è proseguito poi in Asia a Tokyo, Osaka e al Seoul Jazz Festival), approdando poi in Francia, all’Isola di Wight, Grecia, Marocco, Spagna, Belgio, Svizzera e Montecarlo.

CREATIVITÀ, ARTE, FORZA e LIBERTÀ saranno il concetto centrale di Mika, in un tour che trae ispirazione da un augurio: “May your head always bloom” (Che tu possa fiorire sempre). 

Questo il calendario in programma:

8 luglio – Arena Della Regina (Cattolica)
10luglio– Umbria Jazz Festival (Perugia)
12luglio– Marostica Summer Festival (Marostica)
15luglio– Sonic Park Matera (Matera)
16luglio– Arena La Civitella (Chieti)
23luglio– No Borders Music Festival (Tarvisio)

Sei show costruiti su misura per ogni venue: in ogni concerto una scaletta pensata ad hoc, una collezione di fiori di imponenti dimensioni, un grande pianoforte magico dalle zampe leonine, una suggestiva testa di tigre, un abito firmato Pierpaolo Piccioli e una collezione di 60 capi disegnati da Mika, che per creare tutta questa magia si è avvalso della collaborazione di artigiani dal nord al sud Italia.

Mika ha cercato e viaggiato per collaborare con artisti e diversi atelier che solo l’Italia potrebbe offrire. Da una società volontariato di carnevale, Ocagiuliva in San Giovanni Persiceto a una costumista di fama europea Emanuela dall’Aglio, di Parma, all’atelier dello stilista Bruno Simeone a Martina Franca fino a Reggio Calabria con una scultrice specializzata nei fiori giganti. Un viaggio che lui ha fatto mentre scriveva e registrava il suo ultimo album francese

Il tutto legato da un unico comune denominatore: la sua musica che, da oltre 15 anni, ha fatto ballare milioni di persone tutto il mondo.

In oltre 15 anni di carriera infatti il cantautore libanese ha accumulato un gran numero di riconoscimenti, vendendo oltre 10 milioni di album, raggiungendo 3 miliardi di stream e oltre 1 miliardo di visualizzazioni video in tutto il mondo e ricevendo nel frattempo premi d’oro o di platino in 32 Paesi affermandosi come uno dei cantautori più originali di questa generazione, costruendo un mondo gioioso e tecnicamente colorato di pop alternativo.

https://www.facebook.com/mikasounds


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *