BLUE NOTE MILANO: programmazione di ottobre 2022

Condividi

MILANO
Tutti i concerti di ottobre

Non solo : grandi nomi internazionali calcheranno il palco di via Borsieri nei prossimi giorni, da Richard Marx a Peter Bernstein, , Huntertones, Theo Croker e molti altri. Ecco il calendario completo. Ulteriori dettagli sul sito www.bluenotemilano.com

Ottobre inizia a suon di , il festival jazz diffuso prodotto da Associazione , Music & Art e Triennale Milano Teatro, in collaborazione con Milano, che grazie alla direzione artistica di Luciano Linzi e Titti Santini coinvolgerà Milano dal centro alla periferia e in cinque comuni della Città Metropolitana dal 29 settembre al 9 ottobre.

Per l’occasione il jazz club di via Borsieri ha ideato una programmazione d’eccellenza con grandissimi nomi provenienti da tutto il mondo. I primi a calcare il palco del in occasione di questa kermesse sono i Matt , già di scena il 29 e 30 settembre, in replica anche sabato 1° ottobre. Il gruppo, nato con l’intento di sperimentare la contaminazione dei generi latin, jazz e funky con una vena più pop, è diventato nel corso degli anni ’80 una delle realtà più interessanti sulla scena musicale internazionale. Al ritmo di un album ogni due anni circa, la band non cessa di spostarsi da un all’altro del mondo, forte di un fedele seguito di affezionati.               
(Ore 20:30 SOLD OUT/ore 23:00 – 47/42 €)

Domenica 2 ottobre doppio appuntamento
alle 12:00 ci sarà il Jam The Future! Special Brunch, durante il quale sarà sul palco il Brew 4 tet, la band vincitrice di Jam The Future 2022,
(Inizio concerto ore 13:30 – ingresso 8 € più consumazione minima obbligatoria)

Alle 20:30 Billy Hart & Ethan Iverson Quartet               
(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 22:30 – 27/22 €)

Martedì 4 ottobre
Jeremy Pelt Quintet¸ .
(Ore 20:30 – 35/30 €; ore 22:30 – 25/20 €)

Giovedì 6 ottobre:
Bob Reynolds Group
,              
(Ore 20:30 – 33/28 €; ore 22:30 – 23/18 €)

Venerdì 7 ottobre
Myles Sanko

(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 23:00 – 27/22 €)

sabato 8 e domenica 9 ottobre
Chiude il cartellone di il cantautore statunitense Richard Marx con il suo The Songwriter Tour,               
(Sabato ore 20:30/23:00 – 50/45 €; domenica ore 20:30 – 50/45 €; ore 22:30 – 40/35 €)

Martedì 11 ottobre
Helen Sung
in trio.               
(Ore 20:30 – 33/28 €; ore 22:30 – 23/18 €)

Mercoledì 12 ottobre
Peter Bernstein, per l’occasione in formazione di quartetto accompagnato da Sullivan Fortner al piano, Doug Weiss alla tromba e Roberto Gatto alla batteria.
(Ore 20:30 – 33/28 €; ore 22:30 – 23/18 €)

Giovedì 13 ottobre
Bill Charlap Trio
              
(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 22:30 – 27/22 €)

da venerdì 14 a domenica 16 ottobre
accompagnata dal . All you need is love è un viaggio attraverso le più belle canzoni dei Beatles:
(Ore 20:30 – 42/37 €; venerdì e sabato ore 23:00, domenica ore 22:30 – 32/27 €)

martedì 18 ottobre
              
(Ore 20:30 – 33/28 €; ore 22:30 – 23/18 €)

mercoledì 19 ottobre

(Ore 20:30 – 40/35 €; ore 22:30 – 30/25 €)

giovedì 20 ottobre
Tuck & Patti
(Ore 20:30 – 42/37 €; ore 22:30 – 32/27 €)

Venerdì 21 ottobre
Zara McFarlane              
(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 23:00 – 27/22 €)

domenica 23 ottobre
Amaro Freitas
, uno dei volti più rappresentativi del jazz latino.              
(Ore 20:30 – 32/27 €)

martedì 25 ottobre
Julian Lage

(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 22:30 – 27/22 €)

mercoledì 26 ottobre
Mark Guiliana
              
(Ore 20:30 – 40/35 €; ore 22:30 – 30/25 €)

venerdì 28 ottobre
Paula Morelenbaum e Bossarenova Trio               
(Ore 20:30 – 37/32 €; ore 23:00 – 27/22 €)

Sabato 29 ottobre
Huntertones

(Ore 20:30 – 35/30 €; ore 23:00 – 25/20 €)

domenica 30 ottobre Theo Croker, uno dei più interessanti trombettisti jazz di oggi,
(Ore 20:30 – 35/30 €)

lunedì 31 ottobre
Celebrate New Orleans! Halloween Edition

Sul palco ci sarà la Breezy Jazz Band di Domenico Mamone              
(Ore 20.30/22.30 – 20/15 €)

***************************

MILANO, jazz club aperto nel 2003, si estende su una superficie di 1000 metri quadrati su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica: la struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di godersi appieno il concerto. Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che si può trovare solo in un jazz club. Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Milano e una volta a settimana Nick the Nightfly, mitico musicista e conduttore radiofonico, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese.                 
www.bluenotemilano.com

Total Page Visits: 275 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *