MUSE: stadi a Milano e Roma nel 2023

Condividi


Nel 2023 tornano live in Italia con due date negli stadi

Special guest

A meno di due settimane dalla pubblicazione del nuovo album “ Of The People” (che ha debuttato al primo posto della classifica album italiana, unici artisti internazionali ad aver raggiunto questo risultato in Italia nel 2022 oltre ad ) ecco l’annuncio che tutti i fan della band inglese aspettavano: il nuovo spettacolo dei arriva nel nostro Paese, con due appuntamenti del Of The People World Tour.

18 luglio 2023 OlimpicoRoma
22 luglio 2023 San Siro Milano.

I biglietti saranno disponibili in prevendita D2C dalle ore 10.00 di mercoledì 14 settembre su www.ticketmaster.it. Per gli utenti My in prevendita su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it dalle ore 10.00 di giovedì 15 settembre. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su www.livenation.it. La vendita generale dei biglietti è aperta dalle ore 10.00 di venerdì 16 settembre su www.ticketmaster.it,www.ticketone.it ewww.vivaticket.com.

I MUSE saranno in Italia anche a ottobre per un evento speciale

Il tour mondiale farà tappa anche in UK, oltre che in Austria, Olanda, Germania, Francia e Svizzera e toccherà i più importanti stadi del continente.

Riconosciuti universalmente come una delle migliori live band del mondo, i hanno da sempre prodotto degli show grandiosi, innovativi e unici nel loro genere: Will Of The Peopletour del 2023 negli stadi che arriverà anche in Italia non farà eccezione.

Very special guest delle date del 2023, comprese le due in Italia, saranno i . Il duo inglese, formato da Mike Kerr e Ben Thatcher, tornerà quindi – a fianco dei – nel nostro Paese dopo la data a giugno 2022 all’ di Milano.

La band vincitrice due Grammy Awards, un American Music Award, cinque Europe Music Awards, due Brit Awards, undici NME Awards e sette Q Awards e non solo ha pubblicato il 25 agosto il suo nuovo album “WILL OF THE PEOPLE”, che ha debuttato al primo posto in diversi Paesi, tra cui UK, Italia, Francia, Finlandia e Svizzera.

L’album, che ha riscosso un ampio consenso da parte della critica per la sua ambizione e per la sua riflessione su un mondo in continuo mutamento, contiene 10 tracce interamente autoprodotte dai stessi.

Will of the People” è stato anticipato dai singoli “Won’t Stand Down“, “Compliance“, dalla title track “Will Of The People” e da “Kill Or Be Killed“.

A queste tracce si sono aggiunti brani inediti come “Liberation” (dove riecheggia il glam rock nell’era della disinformazione) e “Verona”, brano dalle nostalgiche trame elettroniche permeate da innocenza e purezza. A parte la struggente ballad “Ghosts (How Can I Move )”, l’energia frenetica della band è palpabile con l’impeto fulmineo di “Euphoria” mentre in “We Are Fucking Fucked” cala il sipario con dinamiche loud/quiet/loud e un’ultima esplosione di follia.

 Il nuovo singolo “You Make Me Feel Like It’s Halloween” è accompagnato da un video. Il sound electro-rock del brano e i sintetizzatori alla John Carpenter sono messi in risalto da un video opportunamente spettrale per gentile concessione del regista Tom Teller. 

Il video fa riferimento a molti film horror classici tra cui “The Shining”, “Friday The 13th”, “Scream”, “It”, “Poltergeist”, “Christine”, “The Running Man”, “Carrie” e ‘Nightmares In The Sky’.

MEDIA PARTNER:

VIRGIN RADIO – https://www.virginradio.it/

LEGGI RECENSIONE LIVE 2019

Total Page Visits: 162 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.