ALICE PHOEBE LOU: tre live tra Italia e Svizzera

Condividi

ALICE PHOEBE LOU
Tre live a luglio 2022
Tra Italia e Svizzera

L’artista sudafricana annuncia tre speciali concerti nell’ambito del suo tour europeo.

Questo il calendario:

23 luglio 2022 – ROAM Festival – Lugano
27 luglio 2022 –
 Eur Social Park – Roma
30 luglio 2022
 – Paesaggi Sonori – Calascio (AQ) 

Le prevendite per i tre show saranno disponibili a partire da venerdì 22 aprile alle ore 14.00. I biglietti per la data di Lugano saranno acquistabili su Biglietteria.ch mentre quelli per la data di Roma su DICE. Le prevendite per la data di Calascio saranno invece disponibili solo su Ciaotickets.

Alice Phoebe Lou si è trasferita a Berlino per diventare una musicista di strada professionista nel 2013. Un anno dopo, grazie ai soldi guadagnati suonando per le strade di Berlino, ha autoprodotto il suo EP di debutto Momentum. Da allora ha pubblicato 4 LP in studio, 2 LP dal vivo, 1 EP e alcuni singoli come artista indipendente. Non contaminata dall’ambizione commerciale, Alice si esibisce ancora per strada, quando le circostanze lo consentono e non si trova in tournée.

Alice e la sua band si sono esibite in 102 spettacoli nel corso del 2019. Durante lo stop delle tournée del 2020, Alice ha deciso di aprire a Berlino uno studio con i suoi amici musicisti, per avere un luogo dove poter lavorare sulla loro musica e sviluppare collettivamente le proprie abilità di produzione delle proprie registrazioni.

Il 19 marzo 2021 l’artista ha pubblicato il suo terzo LP in studio come artista indipendente, Glow. Un’opera mozzafiato, piena di canzoni viscerali, in cui Alice ha articolato i pensieri e le emozioni più profonde.

Con il tour ancora fermo a livello globale e uno studio in cui lavorare ogni giorno, Alice si è trovate presto pronta per registrare un nuovo album. Lei e le sue migliori amiche e partner musicali Ziv e Daklis si sono recate nella bellissima British Columbia per fare un disco con David Parry, lo stesso produttore di Glow: il processo è stato semplice e intuitivo, utilizzando un registratore a 8 tracce. Così abituati l’uno all’altro dai tempi della registrazione di Glow, è stato facile e divertente, abbiamo lavorato instancabilmente concludendo l’album in poco tempo.
 
Da sessioni di registrazione sull’isola di Vancouver, è nata Child’s Play. Alice ha deciso che questa sarebbe stata una pubblicazione a sorpresa, un inaspettato regalo di fine anno per suoi fan. Così, senza preavviso, il 2 dicembre del 2021 l’artista ha pubblicato l’album a livello globale, per il divertimento di tutti. Presto arriverà anche nuova musica.

Info: www.bpmconcerti.com

Total Page Visits: 155 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.