GREEN DAY: arrivano le BBC SESSIONS

Condividi

GREEN DAY
BBC SESSION LIVE
In arrivo il 10 dicembre 2021

Dopo aver aperto l’archivio e rivisitato una serie di esibizioni trasmesse nel Regno Unito, la band cinque volte vincitrice di GRAMMY® Green Day è fiera di presentare il live album The BBC Sessions il 10 dicembre 2021. La raccolta di 16 tracce contiene quattro esibizioni determinanti registrate ai leggendari studi della BBC, i Maida Vale Studios nel 1994, 1996, 1998 e 2001 in un unico album, queste registrazioni sono state masterizzate per la prima volta per la pubblicazione ufficiale.

Quattro mesi dopo aver pubblicato Dookie in un mondo ignaro, i Green Day sono entrati nelle consacrate stanze dei Maida Vale Studios della BBC l’8 giugno 1994 e si sono immersi in un set turbolento e infiammato di 4 brani: “She, “When I Come Around,” “Basket Case,e “2000 Light Years”, che hanno immortalato la band sul precipizio dell’esplosione mondiale. Quel giorno, hanno inoltre approfittato del loro tempo libero in studio- un po’ come i loro predecessori negli anni settanta e ottanta- e hanno trovato il titolo finale del brano di apertura di Insomniac “Armatage Shanks”, in bagno. Sono tornati alla BBC durante il 1996 per supportare l’album, comparendo con “Brain stew/Jaded” e “Walking Contradictions.”. Due anni dopo, hanno intrufolato una F-bomb in un super carico “Nice Guys Finish Last” nel mezzo della Nimrod era.

Infine, hanno concluso l’estate 2001 con quattro inni Warning come “Church On Sunday”. È tutto contenuto nelle BBC sessions.

The BBC Sessions sarà disponibile in CD, digitale e un’edizione limitata 2LP, incluso il vinile Sea Blue/Hot Pink per il sito ufficiale della band e in vinile color bianco trasparente per i negozi indipendenti. È completato con le note di copertina di Steve Lamacq, host al leggendario Evening Show di Radio 1 (che è rimasto lì ad ogni sessione!).

La band della Rock and Roll of Fame è fresca di The Hella Mega Tour, il loro tour sold-out del Nord America, che ha portato la band in alcuni degli stadi più riconosciuti inclusi Dodger Stadium, Wrigley Field, Citi Field, Fenway Park e molti altri. Il tour riprenderà nel Regno Unito e in Europa la prossima primavera e che prevede un doppio appuntamento in Italia

TRACKLISTING

She (Live at the BBC June 8 1994)
When I Come Around (Live at the BBC June 8 1994)
Basket Case (Live at the BBC June 8 1994)
2000 Light Years Away (Live at the BBC June 8 1994)
Geek Stink Breath (Live at the BBC November 3 1996)
Brain Stew/Jaded (Live at the BBC November 3 1996)
Walking Contradiction (Live at the BBC November 3 1996)
Stuck With Me (Live at the BBC November 3 1996)
Hitchin’ A Ride (Live at the BBC February 12 1998)
Nice Guys Finish Last (Live at the BBC February 12 1998)
Prosthetic Head (Live at the BBC February 12 1998)
Redundant (Live at the BBC February 12 1998)
Castaway (Live at the BBC August 28 2001)
Church On Sunday (Live at the BBC August 28 2001)
Minority (Live at the BBC August 28 2001)
Waiting (Live at the BBC August 28 2001)

GREEN DAY:

Formatisi a Berkley, cinque volte premiati ai Grammy, la rock band Green Day è uno dei gruppi che ha venduto di più di tutti i tempi, con più di 70 milioni di copie in tutto il mondo e 10 miliardi cumulativi di streams audio/visual. Il loro album di successo Dookie, che ha venduto più di 10 milioni e ha raggiunto la certificazione diamante, è ampiamente accreditato per aver reso popolare e rivitalizzato l’interesse nel punk rock, catapultandosi in una lunga carriera di hit N.1. La pubblicazione dell’opera rock dei Green Day American Idiot catturò l’attenzione della nazione, vendendo più di 7 milioni di copie solo negli Stati Uniti, portandosi a casa un Grammy Award come Best Rock Album e giungendo ad un adattamento per il palcoscenico di Broadway acclamato dalla critica. Pubblicato il 7 febbraio 2020, il tredicesimo album in studio dei Green Day Father of All..(Reprise/Warner Records) ha debuttato alla posizione n.1 della classifica vendite di Billboard e alla n.1 sia nel Regno Unito che Australia. Pitchfork ha chiarato “i brani più affascinanti e giovanili in secoli. Il trio suona rinvigorito, più come nuovi arrivati affamati che delimitano la loro calma”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *