SOFT MACHINE: ulteriore rinvio a ottobre 2022

Condividi


27 ottobre 2021
Spazio Teatro 89
Milano

Il concerto dei pionieri dell’avant/jazz-rock inglese originariamente previsto il 2020 e poi rinviato a giovedì 28 ottobre 2021 è nuovamente riprogrammato per giovedì 27 ottobre 2022, sempre allo Spazio Teatro 89 di Milano.

I biglietti già emessi per il 2020 e 2021 saranno validi per accedere al concerto riprogrammato e le vendite sono aperte sui circuiti di biglietteria ufficiali e Vivaticket.

Dalle prime performance psichedeliche sugli stessi palchi che ospitavano Syd Barrett e la Experience fino a diventare una delle più famose fusion band europee, la musica dei ha influenzato diverse generazioni di musicisti e continua ad essere ad essere citata dagli sperimentatori contemporanei. La formazione attuale comprende i tre quarti di quella leggendaria che nel 1975 registrò Softs, a cui si aggiungono il sassofonista Theo Travis (Robert Fripp, , ). La band eseguirà sia materiale d’epoca (composizioni di Hugh Hopper, Mike Ratledge e Karl Jenkins) sia i lavori contemporanei, compreso il più recente Hidden Details (2018) uscito esattamente cinquant’anni dopo il debutto The (1968).

www.softmachine.org


SOFT MACHINE

Giovedì 28 Ottobre 2021
Nuova data: Giovedì 27 Ottobre 2022
Milano, Spazio Teatro 89 – via Fratelli Zoia, 89

Inizio concerto h. 21:00

Posto unico a sedere: € 30,00 + prev.
Biglietti disponibili su e Vivaticket. Diffidate dai canali di vendita non ufficial

=====================

SOFT MACHINE
28 ottobre 2021
Spazio Teatro 89
Milano

Il concerto dei pionieri dell’avant/jazz-rock inglese Soft Machine originariamente previsto per venerdì 30 ottobre 2020 allo Spazio Teatro 89 di Milano ha finalmente una nuova data: l’appuntamento da non dimenticare è per giovedì 28 ottobre 2021, sempre presso la stessa venue.

I biglietti già emessi saranno validi per accedere al concerto riprogrammato e le vendite sono aperte sui circuiti di biglietteria ufficiali  e  Vivaticket.

Dalle prime performance psichedeliche sugli stessi palchi che ospitavano Syd Barrett e la Experience fino a diventare una delle più famose fusion band europee, la musica dei Soft Machine ha influenzato diverse generazioni di musicisti e continua ad essere ad essere citata dagli sperimentatori contemporanei. La formazione attuale comprende i tre quarti di quella leggendaria che nel 1975 registrò Softs, a cui si aggiungono il sassofonista Theo Travis (Robert Fripp, David Gilmour, ).

La band eseguirà sia materiale d’epoca (composizioni di Hugh Hopper, Mike Ratledge e Karl Jenkins) sia i lavori contemporanei, compreso il più recente Hidden Details (2018) uscito esattamente cinquant’anni dopo il debutto The Soft Machine (1968).

www.softmachine.org

 

SOFT MACHINE


Venerdì 30 Ottobre 2020
Nuova data: Giovedì 28 Ottobre 2021

Milano, Spazio Teatro 89 – via Fratelli Zoia, 89 
Inizio concerto h. 21:00

Posto unico a sedere: € 30,00 + prev.
Biglietti disponibili su e Vivaticket. Diffidate dai canali di vendita non ufficiali!

SOFT MACHINE
50 Years Tour
RINVIATO AL 2021

DATA DA DEFINIRE

A causa del protrarsi su scala mondiale di problematiche e limitazioni connesse alla diffusione del virus Covid-19, il concerto dei Soft Machine previsto per venerdì 30 ottobre allo Spazio Teatro 89 di Milano è rinviato al 2021 insieme al resto del tour.

 L’organizzatore e il della band sono attualmente al lavoro per fissare il recupero della data e ne daranno comunicazione appena possibile; i biglietti già emessi saranno validi per il nuovo concerto

www.softmachine.org

SOFT MACHINE
50 Years Tour
Venerdì 30 Ottobre 2020
Spazio Teatro 89
Milano

I pionieri dell’avant/jazz-rock inglese Soft Machine areiveranno questo autunno in Italia per celebrare i loro cinquant’anni di carriera: l’appuntamento è per venerdì 30 ottobre 2020 allo Spazio Teatro 89 di Milano. I biglietti saranno disponibili sulle piattaforme autorizzate e Vivaticket dalle 10 di venerdì 10 aprile.

Dalle prime performance psichedeliche sugli stessi palchi che ospitavano Syd Barrett e la Jimi Hendrix Experience fino a diventare una delle più famose fusion band europee, la loro musica ha influenzato diverse generazioni di musicisti e continua ad essere ad essere citata dagli sperimentatori contemporanei.

La formazione attuale comprende i tre quarti di quella leggendaria che nel 1975 registrò Softs, a cui si aggiungono il sassofonista Theo Travis (Robert Fripp, David Gilmour, ). La band eseguirà sia materiale d’epoca (composizioni di Hugh Hopper, Mike Ratledge e Karl Jenkins) sia i lavori contemporanei, compreso il più recente Hidden Details (2018) uscito esattamente cinquant’anni dopo l’omonimo debutto del 1968.

I Soft Machine sono John Etheridge (chitarra), Theo Travis (sax tenore, flauto, tastiere), Roy Babbington (basso) e John Marshall (batteria). Nonostante la line-up sia cambiata molte volte dalla fine degli anni Sessanta, lo spirito dell’avventura musicale della band inglese e la facilità con cui la formazione spazia da un potente progressive jazz fusion alla psichedelia passando attraverso le improvvisazioni free jazz-rock alla musica ambient impedisce loro di venire classificati, rendendoli unici e contemporanei.

www.softmachine.org

Total Page Visits: 996 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *