C’ERANO UNA VOLTA I CONCERTI: WINGS 1975

Condividi

WINGS
Wings Over the World tour
13 novembre 1975
Sidney Myer Music Bowl
Melbourne, Australia

“For me, the highlights from the ‘Wings over the World’ tour are Madison Square Garden, New York and The Kingdome in Seattle. And after a year’s work of trying to achieve the impossible – forming a band after The Beatles – we made it. The smell of success was sweet.

Queste sono il ricordo e le considerazioni di Paul McCartney in merito al “Wings Over The World’ tour, che dal 6 settembre 75 (Borehamwood, in Inghilterra) al 21 ottobre 76 (Londra) vide l’ex Beatles e i Wings girare il mondo con la loro musica e non solo. Ci furono concerti in Europa, Australe e America. Saltarono invece le date giapponesi in quanto non fu concesso il visto di accesso a McCartney che era stato arrestato tempo prima (10 agosto 72) in Svezia per il possesso di droghe leggere.

Dalle date americane (dal 3 maggio al 23 giugno 1976) arrivò poi il disco live “Wings Over America” uscito nel dicembre 76. Quel disco. che doveva essere doppio ma si trasformò in triplo, era il primo album live di Paul McCartney e l’unico dei Wings.

Prima dei concerti oltreoceano il ‘Wings OverTthe World’ tour toccò l’Europa e prima ancora l’Australia con 10 date in 5 città. La penultima esibizione fu quella del 13 Novembre 75 a Melbourne, che è quella documentata nel video che proponiamo.

Video: https://youtu.be/Gxhc6OxF-_Q

Questo “Paul McCartney & Wings 1975-11-13 Myer Music Bowl” è frutto delle registrazioni effettuate dall’emittente televisiva australiana Channel 9 ed era già disponibile in bootleg audio e in video ma di scarsa qualità. Ora YouTube lo ripropone anche nella sua versione integrale. Ovviamente si tratta di registrazioni del 75 quindi con tutte le caratteristiche audio, video e di regia di quel periodo.

Il concerto, e di conseguenza tutto il ‘Wings Over The World’ Tour”, arriva, dopo due non brillantissime tournée, sull’onda del successo anche commerciale di due album in studio: “Band On The Run” e ‘Venus And Mars’, da cui peraltro arriva buona parte della scaletta.

Ma in quel tour, per la prima volta il Macca fece i conti con il suo passato riproponendo dei brani dei Beatles. Colpiscono le esecuzioni di “Yesterday”, solo voce e chitarra, e “The Long and Winding Road” che rispetto alle versioni originarie vengono depurate dagli archi voluti, contro la volontà di McCartney (in particolare per “The Long…”), dagli arrangiatori George Martin e Phil Spector.

La formazione dei Wings in quel tour vedeva sul palco anche la presenza (mai invadente) di fiati ad arricchire la band e il suono. Sul palco:  

Paul McCartney – voce, basso, pianoforte, chitarra acustica
Linda McCartney – tastiera, cori
Denny Laine – voce, cori, chitarra acustica, pianoforte, chitarra elettrica, basso
Jimmy McCulloch – voce, cori, chitarra elettrica, basso, chitarra acustica
Joe English – batteria, cori
Steve Howard – tromba, flicorno
Tony Dorsey – trombone
Howie Casey – sax
Thaddeus Richard – sax, flauto, clarinetto

Infine: per il tour, lo studio grafico Hipgnosis (da cui sono uscite storiche copertine di vinile rock), creò il logo dei Wings composto da una “W” alle cui estremità erano state collocate delle ali. Questo divenne il logo ufficiale dei Wings e si ritrova anche sulla copertina del singolo “Silly Love Songs” del 76.

Scaletta:

0:50 – Venus And Mars
2:09 – Rock Show
6:22 – Jet
10:39 – Let Me Roll It
14:32 – Spirits Of Ancient Egypt
19:24 – Little Woman Love/C Moon
24:27 – Maybe I’m Amazed
30:02 – Lady Madonna (Beatles)
33:22 – The Long And Winding Road (Beatles)
38:03 – Live And Let Die
42:30 – Picasso’s Last Words (Drink To Me)
44:22 – Richard Cory (Simon & Garfunkel cover)
48:19 – Bluebird
52:26 – I’ve Just Seen A Face (Beatles)
55:07 – Blackbird (Beatles)
58:15 – Yesterday (Beatles)
1:00:56 – You Gave Me The Answer 1:03:20 – Magneto And Titanium Man
1:07:09 – Go Now (Bessie Banks cover)
1:11:30 – Call Me Back Again
1:16:14 – My Love
1:21:40 – Listen To What The Man Said
1:27:39 – Letting Go
1:33:41- Medicine Jar
1:38:32 – Junior’s Farm
1:43:32 – Band On The Run

Bis
1:53:00 – Hi Hi Hi

Bis 2
1:59:30 – Soily

Total Page Visits: 813 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *