THE STRUTS: annullate tre date italiane. Possibili i rimborsi

Condividi

THE STRUTS
CANCELLAZIONE TOUR ITALIANO

L’organizzazione comunica che il tour italiano dei THE STRUTS programmato per lo scorso luglio è cancellato e non potrà essere recuperato.  

La band avrebbe dovuto esibirsi in tre concerti nel nostro Paese:  

– 12 luglio 2020 Rock in Roma
– 14 luglio 2020 Padova Gran Teatro Geox
– 15 luglio 2020 Brescia Arena Campo Marte  

Live Nation sta lavorando per portare The Struts in Italia nel 2021.  

Nel frattempo, The Struts hanno pubblicato il video del loro nuovo singolo con Robbie Williams:

In ottemperanza al decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020 n. 77 e chiariti i termini della sua applicazione, si conferma la possibilità di richiedere il rimborso monetario per i tre show cancellati.
Le richieste di rimborso potranno essere inviate al sistema di vendita in cui si è effettuato l’acquisto del biglietto, a partire dal 18 settembre 2020 e non oltre il 17 ottobre 2020.

Per maggiori informazioni sull’ottenimento del rimborso visitare le pagine:

Ticketmaster: https://help.ticketmaster.it/hc/it/articles/360007905958
Ticketone: https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/
Vivaticket: https://shop.vivaticket.com/ita/rimborso

==================

THE STRUTS
Make It Big Tour


12 Luglio 2020
Rock In Roma
Roma

14 Luglio 2020
Geox Open
Padova

15 Luglio 2020
Arena Campo Marte
Brescia

The Struts portano il “Make It Big Tour” in Italia. La band inglese sarà protagonista di tre concerti nel nostro Paese quest’estate:

il 12 luglio al Rock in Roma, il 14 a Padova al Geox Open e il 15 a Brescia all’Arena Campo Marte.

I biglietti saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 10.00 di giovedì 13 febbraio su Ticketmaster Italia, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati. 

La band ha pubblicato l’ultimo disco “Young & Dangerous” nell’autunno del 2018. Nell’album troviamo tutte le sonorità tipiche della band che hanno contraddistinto anche i loro live negli stadi e nelle arene di tutto il mondo. Il disco è il seguito dell’album di debutto degli Struts, intitolato “Everybody Wants” e uscito nel 2016. 

In soli pochi anni, The Struts sono stati felicemente accolti dalle più grandi icone della music rock-and-roll mondiale. Oltre ad essere stati opening act di gruppi quali Rolling Stones, Who e Guns ‘N’ Roses, il quartetto è stato scelto da Mötley Crüe come supporter dei loro ultimi concerti. Dave Grohl li ha definiti addirittura ‘la miglior band di apertura’ che i Foo Fighters abbiano mai avuto.  The Struts hanno anche intrapreso un loro tour non stop con tappe in festival prestigiosi come il Lollapalooza, il Governors Ball, Bottle Rock e Isle of Wright.

Nati a Derby in Inghilterra, i The Struts sono formati da Luke Spiller  (vocals), Adam  Slack  (chitarra), Jed  Elliott  (basso)  e Gethin  Davies  (batteria) .

Total Page Visits: 266 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *