WAY TO BLUE: Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo rileggono in concerto Nick Drake

Condividi

WAY TO BLUE
Sabato 27 giugno, ore 19
Open Factory
Nichelino (Torino)

Un omaggio in musica, parole ed immagini al fragile, quanto straordinario talento di , per mano di due protagonisti della musica italiana: (Propaganda live) e Rodrigo D’Erasmo ().

Lo spettacolo inaugura la rassegna “WE ARE OPEN. A cena con musica e cinema”

Way to Blue: un concerto intimo, in cui suoni e immagini si fondono per creare atmosfere emozionanti, per ricordare e celebrare un mito. Gli immortali capolavori di rivivono sul palco per mano di due protagonisti della musica italiana: Rodrigo D’Erasmo, polistrumentista, produttore, arrangiatore e membro degli Afterhours e , cantautore e musicista, tra gli altri, di e della resident band di Propaganda live.

In apertura, la proiezione del documentario prodotto da Skyarte per la regia di Giorgio Testi “ – Song in a Conversation”.

L’opera di e il suo personaggio sono diventati in breve tempo oggetti di culto per generazioni di musicisti e appassionati. Questo in virtù della superba qualità del suo songwriting, della delicata e malinconica poesia dei suoi versi e delle sue abilità di musicista. Un talento assoluto della musica mondiale scomparso prematuramente e divenuto molto presto una fonte di ispirazione per molti protagonisti dell’attuale scena musicale.

RODRIGO D’ERASMO
Violinista, polistrumentista, arrangiatore, produttore e compositore italo-brasiliano.
Musicista di formazione classica, diplomato al Conservatorio S. di Roma e a quello di Ekaterinburgo in Russia. Ha suonato e collabora in studio e live con varie band e artisti quali: Nidi d’arac, , , , Calibro 35, , Il teatro degli orrori, Steve Wynn, Piers Faccini, Rokia Traoré, John Parish, . Dal giugno del 2008 è il violinista degli Afterhours. È stato producer al fianco di in due stagioni di X Factor. È direttore musicale del programma Ossigeno in onda su Rai 3.


Roberto Angelini è un cantautore, chitarrista e produttore, tra i protagonisti della scena musicale italiana degli ultimi 20 anni.
Un festival di Sanremo nel 2001 dove vinse il premio della critica, un incredibile successo commerciale nel 2003 con Gattomatto, danno il via ad una carriera che lo porta a collaborare con grandi artisti su più fronti. Tra le varie esperienze partecipa come strumentista ai tour di e del trio Fabi/Gazzè/Silvestri, scrive canzoni per artisti del calibro di Marrone, e inizia una carriera televisiva, che lo vede tutt’oggi impegnato come musicista resident del programma di LA7 “Propaganda live”.

L’ingresso è libero. La prenotazione tavolo con cena è obbligatoria.  

WE ARE OPEN
“WE ARE OPEN. A cena con musica e cinema” è un viaggio nella musica: dalla scena indipendente italiana ai film dalla forte impronta musicale, da ascoltare e guardare comodamente seduti a tavola. Senza poltrone da cinema e posti in piedi, l’Open Factory si trasforma dal 27 giugno al 7 agosto in un ristorante all’aperto con tavoli e sedie a posti limitati, un grande schermo per le proiezioni del venerdì e un palcoscenico per le esibizioni live del sabato. “WE ARE OPEN” è una rassegna che unisce il cinema ai concerti dal vivo, in un percorso che vuole mostrare in un modo inedito l’impatto della musica sulla società e sulle vite degli artisti.

DONAYA – FOOD & CULTURE
Al viaggio musicale e cinematografico si affianca poi il percorso di degustazione e di avvicinamento alla consapevolezza alimentare portato avanti dal ristorante Donaya – Food & Culture, creato sotto la supervisione gastronomica di Cookin Factory di Claudia Fraschini. Dal nome con cui anticamente veniva definita l’area di Nichelino, Donaya si pone come obiettivo quello di valorizzare il legame con il territorio e il rispetto per la terra e la cultura, che si traduce in piatti caratterizzati da materie prime a km zero, sapori semplici e puri.

OPEN FACTORY
Open Factory è il nuovo hub culturale della città di Nichelino. Un innovativo progetto di Reverse che mette insieme un sistema consolidato, un polo di proposte culturali, di connessioni e di intrattenimento e un luogo di formazione e dialogo attraverso un co-working multifunzionale.  

Info
openfactory.space
Prenotazione tavolo con cena obbligatoria: info@openfactory.space

Total Page Visits: 1068 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.