IL MURO DEL CANTO: live a Milano e Torino

Condividi


In concerto a Milano e Torino per presentare il nuovo album

in concerto per presentare il nuovo album “MAESTRALE”.

Dopo un lunghissimo tour estivo che ha seguito l’uscita del disco pubblicato a giugno per l’etichetta , la band è attesa per due date

18 ottobre 2022 Off Topic Torino
19 ottobre 2022 Milano

A quattro anni di distanza da “L’amore mio non more”, che ha consacrato come band di culto nel panorama della musica indipendente nazionale, il gruppo è tornato con il quinto disco in studio.

L’uscita dell’album è stata accompagnata dall’importante ritorno alla dimensione live, che negli anni, con oltre 400 concerti, ha portato la band a esibirsi in tutta Italia, ampliando costantemente il nutrito pubblico che segue le sue performance. Durante il tour estivo, oltre ai concerti da headliner, è stato impegnato anche in una serie di aperture a & The Innocent Criminals: un ritorno per la band che negli anni passati aveva già avuto modo di condividere il palco con il songwriter e chitarrista statunitense.

“MAESTRALE” – IL DISCO

Undici brani, anticipati nei mesi scorsi dai singoli “Controvento” e “Cometa”, seguiti dal terzo estratto “La Luce della ”, in cui continua la sua evoluzione stilistica e comunicativa mantenendo evidenti i propri tratti distintivi. Introduce, più che in passato, elementi di rinnovamento sia nel linguaggio che nell’approccio musicale. La forza del dialetto romano, presente anche in molte tracce di questo quinto capitolo, cede talvolta il passo all’italiano.

Link al videoclip di “Controvento”: https://www.youtube.com/watch?v=0SY0Z0SCZCw

Link al videoclip di “Cometa”: https://www.youtube.com/watch?v=9U7AMgEK2Dc

Link al videoclip de “La Luce della ”: https://www.youtube.com/watch?v=Pz4N3p51y70

“Maestrale” è un album all’insegna del cambiamento, dalla nuova etichetta che supporterà la band in quest’avventura, al fortunato innesto in pianta stabile del chitarrista Franco Pietropaoli, che s’è occupato anche della produzione in studio del disco.

Anche artisticamente la band presenta diverse innovazioni: per la prima volta Alessandro Pieravanti, solitamente voce narrante e batteria, propone due brani cantati e, come in un gioco di scambio di ruoli, Daniele Coccia Paifelman recita l’introduzione. Alessandro Marinelli, che siamo abituati a vedere alla fisarmonica, in “Maestrale” spesso si siede alle tastiere.

Le canzoni sono state composte, arrangiate e suonate in aperta campagna, fra il 2020 e il 2022: questa scelta ha influito notevolmente sulla forma e i contenuti del nuovo materiale proposto. “Maestrale” è intriso d’aria, fuoco, acqua e terra. L’uomo e la sua libertà sono il fulcro intorno al quale ruotano le immagini e i personaggi delle dodici storie proposte. Il rapporto dell’essere umano con la vita e la natura diventa quindi un filo rosso che lega le canzoni di “Maestrale”. Lo stesso titolo sottolinea quanto sia un disco guidato da un vento, che porta il bel tempo e che etimologicamente si pensa sia preso dall’appellativo dato alla città puntata dalla rosa dei venti a Nord Ovest: Roma Magister Mundi.

sono Daniele Coccia Paifelman (voce), Alessandro Pieravanti (voce narrante e batteria), Eric Caldironi (chitarra acustica), Ludovico Lamarra (basso elettrico), Franco Pietropaoli (chitarra elettrica) e Alessandro Marinelli (fisarmonica).

Total Page Visits: 126 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *