RIVER BLUES PARK 2022: il festival nel bresciano

Condividi


Seconda edizione
Venerdì 2 e Sabato 3 settembre 2022
Parco del Garza Via Barcella 33,
Nave, Brescia

è un festival giovane, ma con grandi ambizioni. Naturalounge Bar si è messo in gioco e ha deciso di celebrare il mitico Nave Blues Festival in collaborazione con e Börlend Sala Prove.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà in una location immersa nella natura dove non mancherà un palco degno degli artisti che lo calcheranno. Food & drinks all’altezza della situazione saranno disponibili dalle ore 18:00.

Programma

Venerdì 2 Settembre 2022
+ Harmonica Bulldog
The Bonebreakers

Cyborg1 e Cyborg0 sono rispettivamente batteria, basso e tastiere (suonate simultaneamente!) e voce e chitarra. Non si hanno notizie certe su quale sia la loro vera identità, nascosta da caschi da saldatore durante tutte le loro esibizioni in pubblico. Il duo è arrivato nella nostra epoca nel 2009 e da allora ha pubblicato diversi album di blues’n’boogie alternativo, a partire dal primo  – che proprio nel 2021 festeggia i dieci anni – fino a Bootleg Live in Studio (Bloos Records, 2019), che vede la partecipazione di Cyborg0x al posto di Cyborg0, costretto a ritornare momentaneamente alla sua epoca. Il sound del duo ha conquistato tutti, tanto che i due misteriosi umanoidi sono stati scelti negli anni per aprire i concerti di , , & The Stooges, , , Johnny Winter e moltissimi altri artisti di fama internazionale. I due hanno inoltre calcato i palchi europei di festival come l’Eurosonic in Olanda e il Bestival sull’Isola di Wight nel Regno Unito e si sono esibiti in ogni angolo del mondo, dalla Russia al Canada.

Sabato 3 Settembre 2022
+ Cek & The Stompers

 presenta “IO in Blues” l’atto d’amore di una delle più importanti cantanti italiane ad alcuni dei più carismatici artisti internazionali e italiani che hanno reso, direttamente o indirettamente, immortale un genere che è alla base tutta la musica moderna che conosciamo; lo troviamo nel soul e nel rap, nel jazz e nel rock, nel funk, ovunque. Il Blues è una madre che tutti accoglie e tutti ama, indistintamente.
Etichette come la Stax, la Alligator e altre ancora, hanno prodotto un’autentica rivoluzione, in un periodo nel quale la segregazione sociale, e dunque culturale, era la regola.
 
“IO in Blues” è anche un tributo appassionato alle radici di Irene, alla sua formazione musicale e alle prime esperienze sul palco, nelle quali ha ottenuto un imprinting che ha poi sviluppato in uno stile personale e riconoscibile.
Dunque un concerto, un viaggio, fatto di brani che attraversano un arco temporale che va dagli anni ’60 fino ai ’90, canzoni che sono blues nell’anima e nell’ispirazione: , Otis Redding, Willie Dixon, Tracy Chapman, Sade, ma anche , Lucio Battisti, , e alcuni brani di Irene, riarrangiati in chiave rock-blues. 

Inizio live ore 20.00

Prevendite biglietti : https://www.ciaotickets.com/…/rivers-blues-park-con
I biglietti saranno disponibili anche presso il Naturalounge Bar Bistrot in Via Barcella 31, Nave.


Per maggiori informazioni: 
+39 3926981824
IG: @riverbluespark
IG: @naturalounge
Facebook: Naturalounge Bar Bistrot

Total Page Visits: 291 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.