MANNARINO: annunciata la data zero del tour e sold out Milano e Torino

Condividi



24 aprile 2022
Bliss
L’Aquila

registra il sold out per le prime date di Milano e Torino, e annuncia la del tour che si terrà domenica 24 aprile al Bliss dell’Aquila, per poi proseguire ad esibirsi live in tutti i club d’Italia. Il tour sarà l’occasione per ascoltare per la prima volta dal vivo l’ progetto discografico dell’artista, “V” (Polydor/Universal Music Italia).

Questo il calendario aggiornato:

Domenica 24 aprile 2022 L’Aquila Bliss
Mercoledì 27 aprile 2022 Milano Fabrique SOLD OUT
Martedì 03 maggio 2022 Milano Fabrique
Mercoledì 04 maggio 2022 Milano Fabrique
Lunedì 09 maggio 2022 Venaria Reale (TO) Teatro della Concordia SOLD OUT
Martedì 10 maggio 2022 Venaria Reale (TO) Teatro della Concordia
Giovedì 12 maggio 2022 Firenze Tuscany Hall
Martedì 17 maggio 2022 Napoli Casa della Musica
Mercoledì 18 maggio 2022 Napoli Casa della Musica
Domenica 22 maggio 2022 Roma Atlantico
Martedì 24 maggio 2022 Roma Atlantico
Mercoledì 25 maggio 2022 Roma Atlantico
Lunedì 30 maggio 2022Firenze Tuscany Hall
Martedì 31 maggio 2022 Firenze Tuscany Hall
Giovedì 11 agosto 2022 Locorotondo (BA)
Sabato 03 settembre 2022 Catania @Villa Bellini
Mercoledì 28 settembre 2022 Verona Arena di Verona

I biglietti per la e per tutte le date sono già in vendita online su www.vivoconcerti.com e sui circuiti autorizzati Ticketone e Vivaticket in tutti i punti vendita autorizzati da lunedì 4 aprile alle ore 16:00.

Prodotto dallo stesso , registrato tra New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, l’Amazzonia e l’Italia e il coinvolgimento – su alcuni brani – dei produttori internazionali Joey Waronker (, , Atoms for Peace) e Camilo Lara (Mexican Institute of Sound) oltre che di Tony Canto e Iacopo Brail Sinigaglia, l’album è un invito ad appellarsi alla saggezza ancestrale degli esseri umani. Un disco che parla le lingue del mondo, intriso di suoni di foresta e voci indigene registrate in Amazzonia. va alla ricerca della sorgente tribale e atavica dell’umanità, proposta come unico e potente antidoto contemporaneo alla brutalità del disumano. Natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna, sono questi solo alcuni dei temi affrontati dal cantautore nel disco più politico e visionario della sua carriera dove l’amore, l’irrazionale e un senso magico della vita diventano strumenti reali di decolonizzazione del pensiero e di resistenza umana. Il disco è stato anticipato dai singoli “Africa” e “Cantarè”.

Considerato uno dei migliori artisti italiani contemporanei, erede della grande tradizione di cantautori come e , , attraverso la cifra originale del suo lavoro, una rigorosa ricerca musicale e un sound che attinge a ritmi d’Oltreoceano si è dimostrato un modello non omologato per le nuove generazioni.

Con i suoi 5 album, tra cui l’ disco “V”, l’album più politico e visionato della sua carriera, ha saputo dare dignità di poesia alle sue ballate, creando canzoni indimenticabili da leggere e poesie da ascoltare. Brani come “Me so ‘mbriacato”, “Apriti Cielo”, “Marylou”, “Africa” o “Cantarè” sono diventati velocemente dei grandi classici. Con l’album “APRITI CIELO” per arriva la definitiva consacrazione: il disco di platino e un tour che in appena un anno supera le 150mila persone.

SEGUI SU:

SPOTIFYFACEBOOKYOUTUBEINSTAGRAM

Total Page Visits: 436 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *