ANASTASIO: Torno live dopo aver saltato un giro e con un nuovo album. (Intervista)

Condividi

ANASTASIO
Esce “Mielemedicina” e parte il tour
Sarà un concerto suonato perché questi brani si prestano bene

Intervista di Luca Trambusti

Dopo una lontananza dalle scene discografiche e a due anni dal suo disco d’esordio, Marco Anastasio, vincitore dell’edizione Xfactor 2018, torna con un nuovo album dal titolo “Mielemedicina”. Insieme all’uscita discografica il cantautore campano riprenderà la sua attività live anche per lui sospesa causa pandemia, subito dopo l’uscita del suo album d’esordio (2020).

“Mielemedicina” è una buona prova al cui centro c’è la parola, accompagnata da tanta musica suonata.
Le parole sono centrali – dice il 25enne artista campano – Non ne voglio sprecare nemmeno una e approcciarmi sempre in maniera poetica. Non sono un poeta – confessa – ma recentemente mi ci sono avvicinato molto e ne ho lette tante. Ho scoperto Massimo Ferretti un poeta marchigiano che consiglio. Cerco – aggiunge Anastasio – una maniera diversa di usare le parole, differente dal rap dove tutto è didascalico e dove vengono usate a fiumi. Sono un rapper nello stile – conclude – ma non nella cultura e nell’immagine.”

In merito alla sua “assenza” dice: “Quando non hai musica nuova da proporre e senti di non avere stimoli o qualcosa di maturo da raccontare, che devi fare? Avevo bisogno, come al solito, di tempo.

Ora però il momento del silenzio è passato e il 6 aprile da Bologna ripartirà anche il tour.

Che concerti saranno quelli che stanno per arrivare?
Non vedo l’ora di ripartire. Ho uno spettacolo in sospeso da due anni. Da un tour con un Ep arrivo adesso a uno con due album. Ho saltato un giro e hoaumentato il repertorio da proporre.
Sarà un concerto “suonato” perché questi brani si prestano benissimo. Ci saranno sempre delle sequenze per riuscire a proporre quei suoni che altrimenti non potresti. Sul palco ci saranno: basso batteria e un polistrumentista che si dividerà tra piano e chitarra. Sarà divertente. Gli arrangiamenti saranno leggermente diversi dagli originali, ma sono dell’idea di non sconvolgere i brani.

E poi ci saranno le tue parole. Penso al brano “Tubature” dove sul disco rappi ad una velocità incredibile su un brano jazz con Stefano Bollani. Sentiremo la stessa velocità?
Certo (ride ndr). Anche per mostrare che non ci sono trucchi. Perché mai dovrei rallentare?

Qual è il valore che dai al live?
É un momento centrale, la destinazione principale perché mi ritengo un artista da live, proprio per il genere che faccio e per il mio modo di comunicare emozioni.

Non ti spaventa tornare al pubblico con un peso artistico diverso?
No, non affronto il pubblico per la prima volta, ma sarà bellissimo ricongiungersi con il MIO pubblico. In questo biennio ho fatto delle presenze live ma senza il MIO pubblico, cioè quello che paga per venire a vedermi apposta. Sarà commovente.

Avrai ospiti?
No, non penso. In realtà non ho molte collaborazioni alle spalle, per cui non ho una grande scelta di ospiti.

A distanza di anni come valuti la tua esperienza a X Factor?
In maniera positiva. È stato un evento formativo, lo rifarei mi ha dato tanto e mi ha fatto crescere anche dal punto di vista performativo. Dopo ho fatto tantissime belle esperienze, sto crescendo, maturando e non voglio fare l’errore di pensare di essere arrivato. Se guardo il mio percorso vedo una crescita, come artista e della mia capacità di produrre arte. Guardo avanti anche perché c’è un lavoro di maturazione: a 21 22 anni scrivi in modo diverso da 24 e 25 pur mantenendo lo stesso spirito, perché sono sempre la stessa persona ma ora ho più consapevolezza, una maggior crescita intellettuale e questo si riflette nella scrittura e nella performance.

Queste le date del tour di Anastasio organizzato da Magellano Concerti:

06 aprile 2022 BOLOGNA – ESTRAGON (recupero del 07 ottobre 2021)
07 aprile 2022 FIRENZE – VIPER (recupero del 08 ottobre 2021)
14 aprile 2022 MILANO – FABRIQUE(recupero del 14 ottobre 2021)
15 aprile 2022 VENARIA REALE (TO) – TEATRO DELLA CONCORDIA (recupero del 13 ottobre 2021)
22 aprile 2022 PADOVA – HALL (recupero del 17 ottobre 2021)
23 aprile 2022 TRENTO – SAMBAPOLIS (recupero del 16 ottobre 2021)
28 aprile 2022 NAPOLI – DUEL (recupero del 21 ottobre 2021)
29 aprile 2022 ROMA – SPAZIO ROSSELLINI (recupero del 22 ottobre 2021)
30 aprile 2022 ROMA – SPAZIO ROSSELLINI (recupero del 23 ottobre 2021)

I biglietti già acquistati in prevendita rimarranno validi per le nuove date corrispondenti (per informazioni www.magellanoconcerti.it).

Total Page Visits: 180 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.