ALICE PHOEBE LOU: spostato a novembre il concerto previsto a maggio a Milano

Condividi

ALICE PHOEBE LOU
Rinviate le date di Maggio 2021

A causa dell’attuale situazione pandemica mondiale, i concerti di Alice Phoebe Lou previsti per il 23 maggio (Galzignano Terme, Pd) e 25 maggio (Milano) sono ufficialmente spostati.

Nuove date:
Milano, 4 novembre 2021
Il concerto di Galzignano Terme (Pd), è invece rinviato a data da definirsi nel 2022.

I biglietti acquistati per (entrambe) le date di maggio 2021 rimangono validi per le nuove date

==================

ALICE PHOEBE LOU 
NUOVE DATE

Giovedì 4 novembre 2021   
Milano – Magnolia   
Via Circonvallazione Idroscalo, 41 
Segrate (MI)

apertura porte ore 19.00 – inizio concerto ore 21.00

prezzo del biglietto: 
18 Euro + diritti di prevendita
20 Euro in cassa la sera del concerto 
prevendite attive su Dice.fm 

Galzignano Terme (Pd) – Anfiteatro Del Venda  
data in definizione per il 2022, sostituisce il concerto già annunciato del 23 maggio 2021
maggiori info a breve

==================

ALICE PHOEBE LOU raddoppia
sabato 23 novembre 2019

Madama Hostel
Milano
instore showcase, ore 15.30

a seguire il concerto al
Circolo Ohibo’
Milano
in apertura: SALAMI ROSE JOE LOUIS 

ALICE PHOEBE LOU raddoppia

Originaria del Sud Africa, dove è nata e cresciuta fino all’età di sedici anni, Alice Phoebe Lou è conosciuta in tutto il mondo per il raffinato blues da strada.

ALICE PHOEBE LOU la sua storia

Fiera del suo approccio indipendente e contagiata sin in tenera età dall’ambiente familiare artistico, all’età di sedici anni Alice Phoebe Lou affronta il suo primo viaggio in Europa con la sola compagnia di una chitarra.

Ispirata da un’esibizione di fire dancers a Parigi, comincia ad esibirsi per le strade raccogliendo i soldi necessari per continuare il suo viaggio, iniziato nella pausa estiva dalla scuola.

In giro per l’Europa

In quei mesi Alice viaggia tra Parigi ed Amsterdam, tra una performance di strada e l’altra. Questo vagabondare è per lei fonte d’ispirazione e, dopo essere tornata in Sud Africa per completare gli studi, Alice decide di trasferirsi a Berlino. Il senso di libertà della città e le sue numerose contaminazioni musicali la avvolgono in un mondo creativo.

Decide così di viaggiare in tutta la Germania, con una chitarra, un piccolo amplificatore e le sue già indiscusse doti musicali. Nel frattempo comincia a collaborare con artisti nel mondo del jazz acustico e dell’elettronica, incluso il polistrumentista Matteo, che diventa il partner delle sue esibizioni live.

Approccio DIY

‘Momentum’ EP, realizzato in totale autonomia, vede la luce nel 2014 e, nonostante l’interesse da parte di etichette discografiche, Alice Phoebe Lou continua nel suo approccio DIY.

Nel frattempo la sua community di fan cresce di città in città. Dopo aver passato due anni tra l’Europa ed il Sud Africa, ed essersi esibita in apertura ai concerti di noti artisti tra cui Rodriguez, nel 206 Alice pubblica ‘Orbit’, il primo album di studio. Un disco dalle influenze jazz e dallo spirito vagabondo, arricchito con la sua voce da soprano. Prodotto da Matteo e Kyson, ‘Orbit’ è un pattern di suoni che rappresentano gli ultimi anni di viaggio di Alice Phoebe Lou, tra l’Europa ed il Sud Africa.

Il secondo album

A marzo 2019 l’artista pubblica, sempre in totale autonomia, ‘Paper Castles’, il secondo album di studio. Una voce da sirena racconta dei viaggi e delle avventure della giovane musicista e songwriter, tra melodie folk, blues ed accenni di elettronica.

Salami Rose Joe Louis

Ad aprire l’unica data italiana di Alice Phoebe Lou, in concerto il 23 novembre al Circolo Ohibò di Milano, il talento di Salami Rose Joe Louis.

Originaria di un piccolo paese della Nord Carolina che profuma di marshmallows, Salami Rose Joe Louis (Lindsay Olsen all’anagrafe) è una talentuosa musicista, compositrice e produttrice che da anni vive a Berlino. L’ultimo album di studio, ‘Zdenka 2080’ pubblicato a fine agosto, è un concept album che descrive una futura terra distopica nell’anno 2080, mal gestita da governi e corporazioni senza etica.

La storia

Dopo aver militato per anni in punk band di San Diego, in California, Salami Rose Joe Louis pubblica il primo album solista nel 2016, ‘Son Of A Sauce!’, a cui fa seguito l’anno successivo ‘Zlaty Sauce Nephew’. Musicalmente, fa riferimento ai membri della label di Oakland, la Hot Record Societe, che ha pubblicato il primo album ed il recente ‘Zdenka 2080’, per poi spaziare con le sue influenze sino ai giganti della musica tra cui Herbie Hancock, Shuggie Otis, Flying Lotus, e Stereolab. Recenti le sue collaborazioni con Toro Y Moi (Outer Peace Tour) e The Cinematic Orchestra.

www.facebook.com/salamirosejoelouis  – www.alicephoebelou.com


ALICE PHOEBE LOU
sabato 23 novembre 2019
MILANO – MADAMA HOSTEL
instore showcase, ore 15.30
Via Benaco, 1
evento gratuito con prenotazione obbligatoria
info: www.madamahostel.com – 02.36727370

A SEGUIRE IL CONCERTO AL CIRCOLO OHIBO’, (MILANO, VIA BENACO, 1), ALLE ORE 21.30
apertura porte ore 20.00, biglietti terminati

in apertura: SALAMI ROSE JOE LOUIS 

www.internationalmusic.it – 059.644688

Total Page Visits: 125 - Today Page Visits: 2

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *