STEF BURNS LEAGUE: la band del chitarrista americano riparte ad Ottobre con alcuni concerti in attesa del nuovo disco.

Condividi

LEAGUE
BRINGIN’ IT TOUR
Un breve tour per ripartire

La LEAGUE, band del chitarrista americano , torna sui palchi live per una serie di concerti e un nuovo singolo in anteprima, prima di ripartire per gli Stati Uniti. Con lui sul palco la bassista Paola Zadra e il batterista olandese Juan van Emmerloot.

Le date ad oggi confermate sono:

STEF BURNS LEAGUE tour 2020

15 ottobre 2020 – Parma – Campus Industry
16 ottobre 2020 – Cermenate (Co) – Black Horse
17 ottobre 2020 – Arco Di Trento (Tn) – California Climbing
20 ottobre 2020 – Bologna – Bravo Caffe’
22 ottobre 2020 – Roma – Kill Joy

«Non vedo l’ora di tornare sui palchi con la mia band per suonare la mia musica» – afferma , preannunciando anche l’uscita a breve di un nuovo progetto inedito – «In scaletta ci saranno i brani del mio disco Roots & , e in anteprima il nuovo singolo, ma anche pezzi dei miei precedenti dischi e alcune cover di artisti che amiamo, e che anche il pubblico apprezzerà! »

L’attività live negli ultimi anni lo ha visto a lungo in tour con Huey Lewis & the e in Italia con , ma Stef ha lavorato in studio con numerosi artisti di fama mondiale, ed ha anche due progetti nei quali si presenta nella duplice veste di chitarrista e cantante: la League e il trio BGH con Claudio Golinelli e , con cui si è esibito con successo un po’ in tutta Italia tra club e concerti open air.

In attesa di nuova musica, alla quale sta lavorando in questo periodo, l’ultimo album da studio è “Roots & ” (etichetta Ultratempo), disponibile nei migliori negozi in versione digitale, CD e in Vinile edizione limitata. Un disco rock sincero e sentito che lo ha visto per la prima volta nella triplice veste di autore, chitarrista e interprete.

è un chitarrista e cantautore californiano, nato a Oakland, nel 1959. La sua carriera è ricca di collaborazioni con numerosi artisti tra i quali Sheila E, Berlin (quelli di Top Gun), Narada Michael Walden, Michael Bolton, Y&T, Cooper. Nel 1993 inizia una collaborazione con , dal 1995 anche per il live, in occasione dell’evento Rock Sotto l’Assedio. Dal 2000 entra a far parte della band Huey Lewis & the con cui tuttora suona negli Stati Uniti ed in giro per il mondo. Da qualche anno Stef Burns ha anche intrapreso una carriera solista ed ha all’attivo quattro album in studio: Swamp Tea, Bayshore Road (scritto con il chitarrista acustico Peppino D’Agostino) World Universe Infinity (e Dvd World Universe Infinity Live) che segna la svolta rock dell’artista e il più recente Roots & , uscito anche nella versione vinile + cd completo con l’aggiunta di 3 bonus tracks (Ultratempo), con il quale si presenta per la prima volta nella triplice veste di autore, chitarrista e interprete.

Total Page Visits: 796 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.