RAF e UMBERTO TOZZI: dopo i palasport da marzo 2020 insieme nei teatri

Condividi

TOZZI nei teatri
TORNANO IN TOUR
DA MARZO 2020 NEI TEATRI ITALIANI

LEGGI QUI RECENSIONE DEL CONCERTO

Dopo il tour nei palasport di tutta Italia e l’evento che li ha visti protagonisti lo scorso settembre all’, torneranno a esibirsi insieme in un tour nei teatri, a partire da marzo 2020.

Due repertori indimenticabili, rivisitati a due voci, uniti all’atmosfera intima dei teatri, con una scaletta straordinaria, in cui non potranno mancare i loro grandi successi, da “Gloria” a “Self Control”, da “Si può dare di più” a “Cosa resterà degli anni 80”, da “Infinito” a “Ti amo”, ma anche “Ti pretendo”, “Gli altri siamo noi”, “Il battito animale”, “Immensamente”, il loro brano a due “Come una danza” e molti altri, tra cui la super hit, “Gente di Mare”.

Raf & Tozzi Teatri live
Queste le date ad oggi confermate del tour (prodotto da Friends & Partners):
Marzo 2020

02 marzo – Europauditorium – BOLOGNA
08 marzo – Teatro Verdi – FIRENZE
25 marzo – Teatro Creberg – BERGAMO
31 marzo – Teatro Augusteo – NAPOLI

Aprile 2020

02 aprile – Teatro Team – BARI
06 aprile – Teatro Colosseo – TORINO
09 aprile – Teatro degli Arcimboldi – MILANO
14 aprile – Teatro Carlo Felice – GENOVA
18 aprile – Teatro pala Bruel – BASSANO
29 aprile – Auditorium Parco della Musica – ROMA

I biglietti sono disponibili in prevendita su .it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

Radio Italia è radio ufficiale del tour.

La loro avventura a due è iniziata nel 2017 quando, all’, si sono ritrovati all’anfiteatro in occasione del concerto-evento di Tozzi “40 Anni Che Ti Amo”, e travolti dall’entusiasmo hanno deciso di tornare a collaborare, di cantare insieme, di condividere lo stesso palco.

A distanza di due anni, i due artisti hanno intrapreso la scorsa primavera un tour nei palasport di tutta Italia, che si è concluso il 25 settembre con uno speciale evento all’.

Total Page Visits: 394 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *