MEZZOSANGUE: le date estive del “SETE TOUR”

Condividi

MEZZOSANGUE
SETE TOUR
Al via il 30 giugno 2023

Con due mixtape (Musica Cicatrene Mixtape – 2012, Hurricane Mixtape 2013) e tre album in studio (Soul Of a Supertramp – 2015, Tree – Roots & Crown – 2018, Sete 2022) oggi MezzoSangue è uno dei protagonisti della scena musicale italiana.

Le sue canzoni affidano al pubblico riflessioni esistenziali, che analizzano l’uomo e la società. Su questa scia, il suo ultimo lavoro “Sete” è un concept album con chiari riferimenti alla “società liquida” di Zygmunt Bauman, che indaga dieci diverse forme di sete come richiesta, necessità, stato interiore. 

Il tour primaverile di “Sete” lo ha visto esibirsi nei club d’Italia. Non un semplice concerto, ma un’esperienza in cui il pubblico si è potuto immergere, lasciandosi trasportare dalla musica, dalle coreografie e dai visual. Un viaggio che non è ancora terminato.

Arrivano i concerti estivi con questo calendario:

30 giugno – Sherwood Festival – Padova
6 luglio – Rock In Roma 2023 – Ippodromo Delle Capannelle Roma
13 luglio – Fara Rock 2023 – Fara Gera D’adda (Bg)
28 luglio – Fiera Della Musica – Azzano Decimo (Pn)
9 agosto – Festa Di Radio Onda D’urto – Brescia
11 agosto – Acieloaperto – Cesena
14 agosto – Sziget Festival – Budapest
9 Settembre – Eremo Club – Molfetta (Ba)

Sul palco con MezzoSangue: Luca Martelli/Jacopo Volpini (batteria) e Daniele Giuili (chitarre e tastiera).

Biglietti in vendita sui circuiti abituali. 

Info: https://www.otrlive.it/tour-dates/mezzosangue-sete-tour-2023

MezzoSangue, Roma, 23 gennaio 1991. Alla sua prima apparizione su un video Youtube nel 2012 la domanda è la stessa: chi si nasconde dietro il suo iconico passamontagna? La risposta è nei suoi versi: “Sotto non c’è nessuna faccia, nessun nome, solo un’idea che parla”.

Guerrigliero della parola, poeta combattente, interessato all’espressione artistica più che alla fama personale, MezzoSangue ha da sempre arricchito la sua musica con citazioni letterarie, cinematografiche e scritture varie che trattano di questioni etico / filosofiche / esoteriche che hanno sempre appassionato il suo pubblico stimolandolo a riflessioni più profonde.

L’obiettivo è espandere il significato del testo dai confini della sua persona, sfociando con connessioni mentali in momenti estremamente riflessivi e coinvolgenti. “Mezzo” si è fatto rapidamente strada nei circuiti underground romani per assumere una dimensione nazionale con “Musica Cicatrene Mixtape”, il suo primo Mixtape.

Con l’uscita del primo album ufficiale “Soul of a Supertramp” inizialmente pubblicato in free download e divenuto presto un classico del genere, MezzoSangue ha lasciato un’impronta indelebile nella scena con uno stile conscious assolutamente originale. I live diventano una componente fondamentale nel suo rapporto con i fan, il cui numero cresce inesorabilmente, concerto dopo concerto.

Nel 2018 esce il progetto “Tree – Roots and Crown” composto da due dischi denominati appunto “Roots” e “Crown”. Un concept album che battezza definitivamente il rapper come Artista, con temi che vanno dalle filosofie orientali della cabala e dei chakra, come suggerisce lo stesso titolo, alla fisica quantistica, per concludersi con l’ermetismo.

A distanza di circa 4 anni dalla sua ultima pubblicazione, il 16 dicembre del 2022, l’Artista mascherato lancia la sua nuova Opera: “SETE”. Un concept album che analizza 10 forme di sete nel concetto baumaniano del termine di liquidità. Passando per 3 punti specifici di 3 rispettive tracce, la sete, la scelta e la fede, giunge ad una trasformazione personale dal “nero” della Nigredo, al “bianco” dell’Albedo.

https://www.instagram.com/mezzosanguemc


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *