MARCO MASINI: un rassicurante show per i fan (Recensione)

Condividi


TOUR TEATRI 2021
14 dicembre 2021
Seconda data
Teatro degli Arcimboldi
Milano

Recensione di
Voto: 6

Dopo tanti rinvii per i noti motivi sanitari il tour di ha potuto prendere il via. Il cantautore toscano presenta una nutrita serie di concerti nei teatri con cui ripercorre i suoi 30 anni di carriera e di successi.

Dopo l’ottimo riscontro all’ con gli ospiti, Masini si è “chiuso” nei teatri e sta girando l’Italia con successo e affetto di pubblico, come si è confermato anche nella due giorni milanese al Teatro degli Arcimboldi (non certo un teatrino con i suoi 2.346 posti ufficiali) dove entrambe le serate hanno registrato un ottimo afflusso di pubblico.

Marco Masini - Live Teatro Degli Arcimboldi Milano
– Live Teatro Degli Arcimboldi Milano

Un pianoforte mezzacoda è al centro del palco e ad accompagnarlo due chitarre elettriche (giusto per chiarire il tipo di suono), un’acustica, tastiere, basso e batteria. Nelle oltre due ore di show Masini ripercorre la sua carriera “snocciolando” i numerosi successi raccolti in carriera dai più recenti ai più “datati”, includendo anche la rilettura di “Signor Tenente” di Giorgio Faletti (seconda classificata al Festival di Sanremo 1994) che Masini ha riletto ed inserito nel suo album di inediti (“Spostato di un secondo” 2017) dopo averla eseguita come omaggio al suo autore nel 2017 dal palco dell’Ariston.

La primissima parte del concerto è “muscolare” con le chitarre in bella evidenza (e lo saranno in molte altre occasioni del concerto), segue poi uno spazio per le ballate con Masini sovente seduto al piano. Gli arrangiamenti sono sempre potenti, solo in alcune occasioni Marco rilegge voce e piano le sue canzoni, mentre il secondo medley della serata è interamente suonato con le chitarre acustiche da ognuno dei membri del gruppo (escluso un siparietto con il tastierista che poi si siede al piano).

Marco Masini - Live Teatro Degli Arcimboldi Milano
– Live Teatro Degli Arcimboldi Milano

Ogni brano (medley esclusi) è introdotto da un breve racconto del cantautore fiorentino che a un certo punto fa anche una diretta social per salutare coloro che per diversi motivi (o per il rinvio o per mancanza di Green Pass) hanno acquistato il biglietto ma non hanno potuto essere presenti.

Il finale del concerto è poi riservato alle hit più forti sia in termini di visibilità sia in termini musicali.

Spettacolo nello spettacolo è il pubblico che dimostra una grande passione per Masini. Gli applausi scrosciano forti, ma soprattutto c’è l’effetto karaoke, spesso chiamato dallo stesso protagonista il quale volentieri anche scherza con la platea e la coinvolge.

Sebbene il suono sia sempre potente, le chitarre elettriche occupano molto spazio, la voce di Masini sale spesso di tonalità con una notevole escursione (anche se sui bassi ogni tanto qualche tentennamento c’è stato) il concerto scorre rassicurante e tranquillo, senza picchi ne in alto ne in basso. Evidentemente questo andamento lineare è quello che si aspetta il pubblico di Masini, che da lui vuole canzoni di rabbia ma anche di dolcezza o di rabbiosa dolcezza, momenti da condividere e su cui sognare e magari ritrovarsi. Negli anni la sua musica (inclusa soprattutto la poetica) è cambiata, si è fatta più “matura”, meno aggressiva, ma è segnata da un inconfondibile marchio di fabbrica.

Ed è quel marchio di fabbrica che l’affezionato pubblico va cercando e vuole trovare. E Masini sa cosa e come restituirlo.

Marco Masini

– Questo il calendario con l’indicazione dei recuperi:

16 novembre 2021 – Teatro Politeama Genovese, GENOVA (recupero del 19.5 e del 18.10.2020 e del 4.5.2021)
20 novembre 2021 – Teatro Politeama Greco, LECCE (recupero del 22.5 e del 13.11.2020 e del 20.5.2021)
23 novembre 2021 – Teatro Goldoni, VENEZIA (recupero del 12.5 e del 14.10.2020 e del 12.5.2021)
27 novembre 2021 – Teatro Lyrick, ASSISI (recupero del 29.4 e del 7.11.2020 e del 15.5.2021)

01 dicembre 2021 – Teatro Regio, PARMA (recupero del 18.5 e del 27.10.2020 e del 27.5.2021)
04 dicembre 2021 – Teatro Dis_Play, BRESCIA (recupero del 25.4 e del 28.10.2020 e del 24.4.2021)
05 dicembre 2021 – Kaufleuten Club, ZURIGO (recupero del 14.4 e dell’8.10.2020 e del 25.4.2021
09 dicembre 2021 – Theatre Royal De Mons, MONS (recupero del 3.4 e del 10.10.2020 e del 14.4.2021)
10 dicembre 2021 – Forum De Liege, LIEGI (recupero del 4.4 e del 9.10.2020 e del 15.4.2021)
13 dicembre 2021 – Teatro degli Arcimboldi, MILANO (recupero del 16.4 e del 24.11.2020 e dell’11.4.2021) SOLD OUT 
14 dicembre 2021 – Teatro degli Arcimboldi, MILANO (recupero del 28.5 e del 25.11.2020 e del 24.5.2021)
21 dicembre 2021 – Teatro EuropAuditorium, BOLOGNA (recupero del 30.4 e del 13.10.2020 e del 19.4.2021)
22 dicembre 2021 – Teatro delle , ANCONA (recupero del 18.4 e del 17.11.2020 e del 20.4.2021)

17 gennaio 2022 – Auditorium Parco della Musica, ROMA (recupero del 2.5 e del 26.9.2020 e del 30.5.2021) SOLD OUT 
21 gennaio 2022 – Teatro Verdi, FIRENZE (recupero del 15.5 e del 24.9.2020 e del 7.5.2021) SOLD OUT 
22 gennaio 2022 – Teatro Verdi, FIRENZE (recupero del 16.5 e del 25.9.2020 e dell’8.5.2021) SOLD OUT 
23 gennaio 2022 – Teatro Verdi, FIRENZE (recupero del 24.5 e dell’8.11.2020 e del 9.5.2021)
27 gennaio 2022 – Teatro Colosseo, TORINO (recupero del 9.5 e del 2.10.2020 del 30.4.2021) SOLD OUT 

Total Page Visits: 693 - Today Page Visits: 1

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *